Mobile Menu

Il valore insostituibile della pianificazione nel trading

Fotolia_41148181_XS-300x210Per avere successo nel trading con le opzioni binarie è irrinunciabile la progettazione di un piano personale e individuale per la propria attività di trading. Tale pianificazione conferisce sicurezza e fiducia per poter affrontare il duro mondo dei mercati finanziari.

Nel mondo del lavoro vale un motto inglese spesso citato: “Fail to plan and you plan to fail”, cioé tradotto “se fai mancare la pianificazione stai pianificando di fallire”, e in esso c’è molta verità. Senza un traguardo ben definito e senza un piano con cui definire i propri obiettivi, ci si muoverà molto probabilmente spesso in cerchio, invece di proseguire verso il miglioramento.

Anche il trading con opzioni binarie è un lavoro ed è così che va considerato per poter avere successo. Un buon piano per il trading non solo aiuta nel raggiungere più velocemente i propri obiettivi, ma alleggerisce anche il peso della pressione psicologica che la quotidianità del trading porta inevitabilmente con sé.

Come sviluppo un piano per il trading?

Pianificare la propria attività di trading è un processo molto personale e ciò che comporta varia da trader a trader. Di seguito vi forniremo alcuni consigli riguardo a cosa considerare mentre pianificherete la vostra attività.

Ricordate: mettete per iscritto la pianificazione della vostra attività di trading. Se avrete tutto nero su bianco non avrete scuse per non seguire il vostro piano.

Fate sempre i vostri compiti

Imparate il più possibile sul commercio con opzioni binarie. Leggete libri, blog, prendete parte a seminari sul trading o istruitevi con dei corsi online. Informatevi sui mercati finanziari, sulle relazioni con le economie nazionali e sulle conseguenze delle decisioni di natura finanziaria e politica. “Conosci il tuo nemico e conosci te stesso, e in cento battaglie non sarai mai in pericolo.” Se per nemico intendiamo il mercato, allora dovrete imparare a conoscerlo il più dettagliatamente possibile. Ma non trascurate di analizzare approfonditamente anche voi stessi e familiarizzate con la psicologia e le tecniche comportamentali. Molte persone sono fatte in un modo che proprio non consente loro di avere successo (paure e ansie!). Finché non riconoscerete il modo in cui siete fatti voi stessi, non potrete migliorarlo. Quando però saprete individuare i vostri limiti, allora potrete affrontarli e superarli.

Imponetevi degli obiettivi

Anche nel trading è importante porsi degli obiettivi, in modo da sapere in che direzione state andando. Solo quando si ha un risultato chiaro in mente è possibile intraprendere la strada giusta per raggiungerlo. La pianificazione nel trading serve a raggiungere tali obiettivi nel modo più veloce possibile.

Stabilite un livello di rischio

Passiamo al trading vero e proprio. È importante applicare la propria attitudine al rischio e alla gestione del denaro alla propria pianificazione. Solo quando saranno fissate anch’essi per iscritto non avrete più ragioni dovute a questioni emotive (soprattutto ansia) per contravvenirvi.

Stabilite le vostre regole di ingresso

Stabilite con chiarezza quali siano le situazioni in cui inserirvi sul mercato. Questo vi proteggerà dall’”over-trading”: i principianti, in particolare, tendono a svolgere troppe operazioni. Un piano strategico ben definito e regole chiare possono conferire programmaticità alla propria attività. Le regole di ingresso possono basarsi su diversi fattori, come supporti e resistenze, una combinazione di indicatori oppure segnali economici come le decisioni sui tassi di interesse delle banche centrali.

Di norma un trader dovrebbe indicare anche delle regole d’uscita, anche se non sono strettamente necessarie nel commercio con opzioni binarie, dal momento che esse scadono ad un momento preciso predeterminato.

Preparatevi per le vostre giornate finanziarie

Pianificate una routine quotidiana da seguire prima del trading per potervi preparare entrando nella giusta ottica. Ad esempio, potreste leggere le notizie economiche sui giornali e poi dare un’occhiata ai grafici e alle situazioni di mercato.

Scrivete un diario sulla vostra attività

Annotate ogni operazione su un diario. Segnate anche i motivi che vi hanno spinti a inserirvi sul mercato. Con tale documentazione sarà più facile risalire ai vostri errori e correggerli.

Speriamo con questa breve panoramica di avervi convinti dell’importanza della pianificazione nel trading. Buon divertimento con il vostro piano e in bocca al lupo per le vostre operazioni!