Mobile Menu

Pagamenti con PayPal

paypal_logoI trader che volessero investire il proprio capitale sul mercato azionario o su altri mercati devono trovare innanzitutto il broker più adatto. Questo vale anche per il commercio con opzioni binarie, su cui nel frattempo si sono specializzati una vasta gamma di broker, facilmente individuabili cercando in rete. Anche i principianti sono in grado di comprendere facilmente i principi del trading con questo strumento finanziario così semplice e facile da usare.

Per muovere i primi passi, alcuni broker consentono di aprire un conto dimostrativo e di usarlo per le proprie operazioni. In questo modo è possibile familiarizzare con il funzionamento delle opzioni binarie senza rischiare il proprio denaro. Tuttavia, nelle momento in cui si desideri comprare realmente delle opzioni binarie, si dovrà avere il capitale sufficiente sul proprio conto.

Quasi tutti i broker ammettono una serie di diverse alternative per svolgere i versamenti sul proprio conto per il trading, tra cui carta di credito e bonifico bancario, ma ciascuna di queste modalità di pagamento ha anche degli aspetti negativi. Con il pagamento tramite carta di credito è necessario trasmettere in rete le informazioni necessarie, un aspetto poco amato da molti utenti che temono di diventare in seguito bersagli di manipolazioni. Nel caso di bonifico è invece necessario attendere i tempi di elaborazione: di norma il capitale sul conto per il trading diviene utilizzabile solo dopo alcuni giorni, impedendo quindi di operare immediatamente.

Per offrire un’alternativa per i pagamenti online, negli ultimi anni si sono proposti svariati servizi di pagamento, tra cui il più conosciuto è PayPal, il quale ha nel frattempo raccolto milioni di utenti.

Per poter pagare tramite PayPal è necessario registrarsi, dopodiché è sufficiente fornire al momento del pagamento il proprio indirizzo email e la password del proprio conto PayPal, che può essere collegato alla propria carta di credito o al proprio conto bancario. In questo modo è come se il pagamento fosse svolto con carta di credito, ma le informazioni sulla carta non vengono trasmesse all’operatore in questione. Invece è PayPal a richiedere l’operazione necessaria alla carta e la trasmette oltre.

Il vantaggio di questa modalità è che il pagamento, proprio come nel caso della carta di credito, viene eseguito immediatamente, però ancora non ci sono ancora broker sul mercato che consentano l’impiego di PayPal per i versamenti sul proprio conto per il trading. Il motivo di tale situazione non è facile da comprendere: in fondo PayPal, come già detto, è di gran lunga il principale servizio per i pagamenti in rete.

Al tempo stesso, però, PayPal non manca di avere concorrenza. In particolare nell’ambito finanziario, negli ultimi anni Moneybookers si è saputo imporre tra gli utenti. Le modalità di funzionamento sono molto simili a PayPal: anche qui ci si deve registrare come utenti e al momento di pagare Moneybookers si prende carico dell’operazione e la trasmette al destinatario finale. Non è necessario fornire informazioni personali, ma è sufficiente indicare i dati di accesso al proprio conto Moneybookers.

Questo servizio è un’ottima alternativa per depositare denaro sul proprio conto per il trading. Molti broker per opzioni binarie stanno già offrendo ai propri clienti la possibilità di fare i versamenti con Moneybookers. Altri ancora potrebbero inserire questo servizio nella propria offerta in futuro, per non perdere il passo con la concorrenza: in fondo i pagamenti tramite Moneybookers sono una soluzione molto utile per tutti i trader.