Mobile Menu

Novità – Il trading con le opzioni binarie

Una delle strategie più amate per investire in prodotti di breve durata come ad esempio le opzioni binarie è il cosiddetto newstrading. L’idea che vi sta alla base è che il trader si debba concentrare sulle notizie importanti riguardanti particolari aziende, indici o altri beni di base, in modo da poter trarre vantaggio dalle conseguenti oscillazioni negli andamenti corrispondenti.

Fotolia_48679745_XS-300x199Quali siano le notizie che si riflettano con particolare forza e immediatezza sugli andamenti in borse non è cosa da individuare a colpo d’occhio. Innanzitutto bisogna tener conto di quale sia il bene sotteso per il quale ci si interessa, dopodiché l’investitore che voglia applicare il newstrading dovrebbe prepararsi un calendario con indicati gli eventi di pubblico interesse più importanti per i quali è già stata decisa una data precisa.

Fatto ciò, è importante conoscere le opinioni che ruotano intorno a tali eventi, condivise in anticipo dagli esperti del settore. Oscillazioni particolarmente forti sono da aspettarsi quando i dati si discostino più o meno nettamente dalle aspettative espresse. Se invece gli esiti corrispondono alle attese, persino le novità particolarmente positive o negative sono già da considerarsi calcolate nel valore del bene, e il suo andamento non ne subirà più di tanto l’influenza.

Come già accennato, è importante preparare un calendario con indicate tutte le notizie più importanti riguardanti il bene in questione, il quale sottende alle opzioni binarie di cui si vuole procedere all’acquisto. Chi fosse interessato innanzitutto all’andamento di particolari azioni dovrà prestare particolare attenzione alle novità riguardanti la società in questione e tutto l’ambito in cui essa opera. Di particolare rilievo in quest’ambito risultano essere le pubblicazioni dei dati trimestrali, così come i bilanci annuali, le analisi aggiornate sugli sviluppi del settore e le ultime posizioni degli analisti riguardo alle stesse azioni.

Proprio nel caso delle notizie riguardanti le società, importanti novità che potrebbero influenzare l’andamento delle azioni vengono spesso condivise al di fuori degli orari di operatività finanziaria, e perciò l’adattamento degli andamenti può essere verificato solo il giorno successivo. Tuttavia, già prima della pubblicazione di un bilancio circolano solitamente già molte voci e impressioni da tenere in considerazione

Se invece si vuole orientare il proprio commercio con le opzioni binarie verso gli indici azionari, è bene considerare soprattutto il quadro generale della situazione economica del paese in questione. Alcuni esempi di notizie che solitamente si riflettono in breve tempo sull’indice ad esse legato comprendono le analisi sulla posizione delle aziende o sulla fiducia dei consumatori, ma anche le novità riguardanti i tassi di interesse e la politica economica della centrale potrebbero avere una grossa ripercussione sul valore degli indici, così pure i dati relativi alla disoccupazione e ai posti di lavoro. Allo stesso modo, anche le decisioni politiche dei governi sono di grande importanza.

Un settore interessante che potrebbe interessare i trader dediti al commercio con opzioni binarie è costituito dai mercati internazionali di materie prime. Questi sono stati per lungo tempo prerogativa esclusiva dei fondi di investimento, ma grazie alle opzioni binarie e ad altri strumenti finanziari ora anche gli investitori privati possono puntare sulle evoluzioni degli andamenti di petrolio, metalli preziosi e beni agricoli.

Nel caso delle materie prime è particolarmente importante conoscere la struttura del mercato in questione. Dove si trovano i principali produttori e verso dove sono diretti i consumi? La materia prima in questione, viene venduta soprattutto su commissione o esistono contratti duraturi per la distribuzione? Esistono delle curve periodiche della domanda e dell’offerta? Chi conosce le risposte a queste domande e quindi padroneggia i meccanismi dei mercati saprà valutare con maggiore consapevolezza quali siano le notizie di maggiore importanza.

Infine, anche le valute sono un possibile bene di base per opzioni binarie. Qui il newstrading si è già fatto conoscere grazie al mercato Forex, ma anche qui è importante considerare una vasta gamma di fattori diversi. Di particolare importanza per il mercato sono i dati finanziari, la politica fiscale e di spesa degli stati, l’ammontare dei tassi di interesse e altre decisioni ancora della banca centrale.

Oltre a ciò, vi sono degli indicatori economici che condizionano gli andamenti complessivi di tutti i mercati, soprattutto quando puntano direzioni diverse per due economie nazionali. In questo ambito, non bisogna mai perdere d’occhio gli indicatori preventivi, anche se non sempre costituiscono una componente integrata del newstrading. È il caso, ad esempio, di quando si analizza il rapporto medio tra andamento e vincita di un mercato azionario: anche qui però valori che spiccassero in modo particolare costituirebbero indicatori determinanti per le proprie operazioni.


AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO