Mobile Menu

Novafinanza.com – Truffe e raggiri o una miniera d’oro?

Novafinanza.comOgni volta che viene sviluppato un nuovo prodotto finanziario, esso è seguito in breve tempo da sistemi e strategie apparentemente alla portata anche dell’utilizzatore medio. Oggi vi vogliamo introdurre proprio un sistema simile studiato per le opzioni binarie: Novafinanza.com.

Che cosa è Novafinanza

Novafinanza.com dice di sé stesso di essere un sistema sicuro al 100 per cento per consentire a chiunque di fare soldi. Arrivati a questo punto il lettore curioso dovrebbe diventare un po’ sospettoso e chiedersi: possibile che sia davvero così semplice?

No, non è affatto così semplice. Guadagnare in maniera costante con le borse finanziarie non è molto difficile e richiede molta costanza e impegno. Ciononostante, dopo una lunga pratica e una profonda devozione tutti possono effettivamente avere successo nel mondo della finanza e in particolare con le opzioni binarie.

Torniamo però alla questione di Novafinanza.com. La cosa migliore da fare è vedersi meglio le funzioni presentate nel video di YouTube per poi analizzare il servizio proposto con maggiore attenzione:

Giudizi critici su Novafinanza.com

Premessa: l’approccio sostanziale di “Novafinanza” non è male e, se dedicherete molto tempo per studiarlo e svilupparlo ulteriormente, può diventare effettivamente un sistema utile per generare qualche guadagno, ma di certo non riuscirete a trasformare 100 euro in 4400 nel giro di una settimana: questa è semplicemente una fantasia e dovrebbe essere chiaro a ogni essere pensante e razionale. È invece molto più probabile che nelle fasi iniziali perderete dei soldi, ma questo è un fatto elementare, perché neanche nel trading si diventa esperti da un giorno all’altro. Il vantaggio principale offerto dalle opzioni binarie, però, consiste nel fatto che è possibile cominciare con un capitale iniziale relativamente modesto, in modo da farsi carico di un rischio modesto.

Tornando nuovamente a “Novafinanza”, qui viene presentato in sostanza un sistema basato sull’analisi delle tendenze – uno dei più vecchi sistemi del commercio in borsa – che, se impiegato correttamente, funziona molto bene. “The trend is your friend”, cioè “la tendenza è tua amica”, è quello si evince dal video e si tratta di una delle più note nozioni del mercato finanziario. Perché? Le tendenze seguono la via con meno resistenze, quella che dovrebbero seguire anche i trader. Il problema nel mercato è rappresentato dalle fasi orizzontali. Nel video viene affermato che si dovrebbe operare solo in fasi di tendenza, evitando cioé le fasi orizzontali. Si tratta di una considerazione corretta, ma distinguere le fasi giuste spesso non è facile.

“O imparate a operare con le fasi orizzontali oppure imparate a NON operare con le fasi orizzontali. Errori nella gestione di questi periodi sono la causa principale per perdite in borsa.”, Nik Rossi

La chiave è dunque riconoscere le tendenze e imparare a gestirle correttamente. Su Novafinanza si tace su un altro punto importante: anche nel corso delle tendenze individuare un punto di ingresso opportuno è molto importante, soprattutto nel caso delle opzioni binarie dove il tempismo è di fondamentale importanza. Per avere successo nell’operare con le opzioni binarie è necessario ottimizzare in particolare i punti di ingresso nel mercato. Occorre infatti realizzare almeno il 65 per cento di operazioni vincenti per raggiungere il pareggio di bilancio. Per fare buoni guadagni con le opzioni binarie, occorre vincere con 4 operazioni su 4. Come vedere il tempismo è la base fondamentale per il commercio con opzioni binarie.

Conclusione

Novafinanza.com ha probabilmente una reputazione peggiore di quanto non meritino. Tuttavia molti aspetti sono semplificati con troppa leggerezza e la promessa di fare 4400 euro partendo con 100 euro è ovviamente una sciocchezza, cosa che dovrebbe esser chiara a qualunque utente assennato della rete. Ci possono naturalmente essere delle eccezioni e dei casi di particolare fortuna, in grado di consentire a qualcuno di realizzare guadagni così elevati con un capitale iniziale di soli 100 euro – praticamente un’ascesa da 0 a 100 – ma a noi non è ancora noto alcun caso simile.


AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO