Mobile Menu

I segnali per le opzioni binarie

Fotolia_42261264_XS-300x200Sono molte le ragioni che hanno portato in pochi anni le opzioni binarie ad essere enormemente apprezzate dai trader di tutto il mondo. In particolare, il semplice funzionamento di questo strumento finanziario ha avuto sicuramente un ruolo fondamentale. Gli acquirenti non devono far altro che puntare su un andamento in crescita o in calo di un certo bene di base: se la previsione fatta è corretta, le opzioni binarie consentono di realizzare grossi guadagni in poco tempo.

Contrariamente alle altre opzioni, non è necessario acquistare concretamente il bene sotteso al termine della durata, poiché le opzioni binarie vertano solo relativamente su un bene specifico, come ad esempio l’andamento di un’azione o di una certa materia prima. Per incassare la vincita quel che conta è l’andamento del bene, oltre al quale non ci sono altri aspetti da valutare.

Un ulteriore fattore decisivo per il successo delle opzioni binarie è la loro durata, spesso molto limitata. Di norma le opzioni binarie non durano più che qualche ora e spesso scadono entro la stessa giornata finanziaria. Alcuni broker dispongono addirittura di opzioni che scadono 60 secondi dopo l’acquisto.

Per gli investitori ciò significa che in poco tempo potrebbero realizzare grossi guadagni, a patto di indovinare le previsioni riguardanti l’andamento del bene in questione. A causa di una durata così limitata, i dati fondamentali che definiscono il bene selezionato non sono più di primaria importanza, mentre sale di valore la cosiddetta analisi tecnica, che analizza le tendenze degli andamenti negli ultimi minuti, ore o giorni.

Chi si intende di analisi tecniche non indovinerà certo ogni singola operazione, ma la sua quota di successi salirà comunque notevolmente. È importante a tale proposito decidere una strategia e applicarla con attenzione: proprio in questo le analisi tecniche diventano particolarmente importanti, poiché non prendono in esame solo l’andamento del bene, ma anche i picchi entro un determinato arco di tempo e molte altre informazioni utili.

Alcuni trader non amano dedicare l’impegno richiesto dalle analisi tecniche e preferiscono affidarsi ai cosiddetti “Signal Service”, dei quali sono sorti parecchi operatori in rete. Il principio è sempre lo stesso: i clienti pagano una cifra mensile e in cambio ricevono dei segnali tempestivi quando un certo andamento apre delle interessanti opportunità di investimento.

A colpo d’occhio l’offerta appare allettante, poiché consente di risparmiare molto tempo ed energie e i costi mensili verrebbero coperti dalle vincite con le opzioni binarie: è quindi facile intuire se il prezzo è giustificato o meno. Tuttavia tra gli operatori che offrono questo servizio di segnalazioni ci sono molte pecore nere e per questo motivo bisognerebbe testare il servizio approfonditamente prima investire i propri soldi sulla base delle informazioni ricevute.

Un ulteriore punto è da tenere in considerazione per comprendere la situazione. Chi si affida a un servizio di segnalazione non sa mai su quali basi viene emesso di volta in volta il segnale. Ciò significa che bisogna comprare alla cieca, mentre l’impiego di una strategia precisa è motivato dalla propria analisi. Sarebbe perciò meglio imparare a padroneggiare le tecniche del trading e svolgere le proprie analisi autonomamente: solo in questo modo ogni scelta sarà davvero motivata e affidabile.