Mobile Menu

Commerciare azioni direttamente o tramite opzioni binarie

Fotolia_21857570_XS-300x194Chi si interessa come trader per diversi investimenti dovrebbe verificare innanzitutto in base alle circostanze contingenti quale sia l’investimento più promettente, un aspetto particolarmente rilevante quando si tratta di confrontare opzioni e azioni. Mentre le opzioni binarie consentono di puntare sull’andamento delle azioni in quanto bene di base, si tratta comunque di una forma di investimento dai tempi molto brevi. Chi volesse generare dei guadagni con le azioni finanziarie farebbe meglio a dedicarsi a un metodo che presuppone tempi di scadenza più ampi.

Il motivo di ciò è presto detto. Chi avesse già avuto a che fare con le dinamiche basilari delle opzioni binarie avrà già notato che si tratta di opzioni dalla durata molto breve. Di norma la scadenza delle opzioni binarie è posta entro la medesima giornata finanziaria, spesso dopo poche ore o addirittura minuti dall’acquisto. Molti broker propongono addirittura opzioni la cui durata è di soli 20 secondi.

Gli investitori che si avvicinano a termini di tempo così limitato non devono dimenticare che si tratta di uno strumento altamente speculativo. Operare con le opzioni binarie consente di generare guadagni molto elevati, ma al tempo stesso comportano un rischio piuttosto elevato, anche perché in caso di operazioni fallite viene corrisposta solo una parte molto limitata dell’investimento, o addirittura nessuna.

Come alternativa all’acquisto di azioni, quindi, le opzioni binarie corrispondono solo parzialmente alle esigenze degli investitori, i quali nella maggior parte dei casi preferiscono l’acquisto diretto alle pratiche di trading limitate alla stessa giornata. Sebbene in linea di principio sia una pratica ineccepibile, essa richiede un grosso capitale iniziale per risultare vantaggiosa. Inoltre non va dimenticato che le operazioni di breve durata, come appunto nel caso delle opzioni binarie, offrono altri vantaggi rispetto all’acquisto delle azioni.

Uno dei vantaggi maggiori delle opzioni binarie rispetto all’acquisto di azioni consiste nel fatto che esse non comportano commissioni. Sin dal momento dell’acquisto dell’opzione si sa già quale sarà il possibile guadagno, e non vi sono nemmeno costi di operazione in borsa perché l’acquisto avviene direttamente presso il broker. Inoltre le opzioni binarie consentono di trarre vantaggio anche dagli andamenti negativi, se si è capaci di prevederli correttamente.

Per realizzare guadagni solidi e duraturi con le opzioni binarie è di primaria importanza l’analisi tecnica del bene in questione. A tale proposito vengono studiate le informazioni tratte dai grafici, in modo da definire limiti di resistenza e di appoggio. Chi padroneggia queste forme di analisi forse non saprà indovinare ogni oscillazione dei valori di mercato, ma avrà di certo una buona percentuale di successi.

L’acquisto di azioni, invece, punta piuttosto all’obiettivo di raccogliere frutti nel medio e lungo periodo, un obiettivo realizzabile tramite l’andamento dei valori e tramite la raccolta dei dividendi. Molte aziende attraggono gli investitori proprio per questo motivo, promettendo infatti un’alto guadagno tratto dai dividendi. Prima dell’acquisto di un pacchetto azionario sono però necessario alcune tecniche di analisi. Da una parte di tratta di analisi fondamentali dell’azienda in questione, e cioè delle sue risorse e dei debiti oltre che della valutazione dei risultati aziendali, dall’altra un grosso ruolo è ricoperto dai dividendi e dalla storia dell’andamento azionario, soprattutto se si vuole comparare l’azienda a un’altra dello stesso settore.


AVVISO DI RISCHIO: IL VOSTRO CAPITALE POTREBBE ESSERE A RISCHIO